English version | Cerca nel sito:

L'Islam moderato contro il fondamentalismo

convegno a Bruxelles


30 aprile 2003 – Parlamento Europeo
Convegno “Lumi dall’Islam - Contro il fondamentalismo”
Organizzato dall’Istituto Italiano di Cultura con la collaborazione della Fondazione Corriere della Sera

Apertura dei lavori di Pier Ferdinando Casini, Presidente della Camera dei Deputati 
Intervento di F. Frattini, Ministro degli Esteri

I Sessione
Democrazia globalizzata

II Sessione
Scoperta della vita moderna

III Sessione
Uomini, donne e paradiso

Relazioni di Paolo Mieli, Stefano Folli, Bernard Lewis, Angelo Panebianco, Emma Bonino, Fiamma Nirestein, Sergio Romano, Saad Eddin Ibrahim, Michael Ledeen, Rami Kouri, Sergio Noja Noseda, Marta Dassù, Sari Nusseibeh, Bassam Tibi

Per la prima volta si levano delle voci illuminate e coraggiose non soltanto contro questo terrorismo che vede dei musulmani massacrare altri musulmani, ma contro il terrorismo tout court… sollecitando l’affermazione di una cultura del dialogo, della tolleranza e della pacifica convivenza… È vero che a tutt’ora restano delle voci isolate. Che rischiano di rimanere emarginate… Voci che andrebbero invece aiutate a consolidarsi e a diffondersi” (dall’articolo “L’altro Islam” di Magdi Allam, Corriere della Sera del 28 aprile 2004)

30 aprile 2004

Commenti

Fondamentalismo e terrorismo

ideologia e violenza contro i diritti umani

La primavera araba del 2011 nel Magreb e le manifestazioni antigovernative in Iran e poi in Siria, Yemen, Bahrein e altri Paesi mediorentali, duramente represse nel sangue, hanno segnato la sconfitta politica del movimento qaedista facente capo a Osama Bin Laden, nel frattempo rintracciato in Pakistan e ucciso nell'assalto delle forze speciali Usa al suo nascondiglio. 
L'11 settembre 2001 aveva segnato una svolta profonda nei rapporti tra Occidente e Islam, basata su un aggravamento della diffidenza nella percezione reciproca.

leggi tutto

Scopri nella sezione

Il libro

Quando Nina Simone ha smesso di cantare

Darina Al-Joundi, Mohamed Kacimi

Multimedia

Donne senza uomini

il film di Shirin Neshat su quattro donne che sognano un altro Iran

La storia

Khalida Toumi Messaoudi

algerina, ministro della Comunicazione e della Cultura nel 2001