English version | Cerca nel sito:

Piantato a Milano un albero per Sacharov

nel Giardino dei Giusti di tutto il mondo


Il cippo (Foto di Gariwo)

Il cippo (Foto di Gariwo)

Al Monte Stella, l'11 dicembre 2003 è stato piantato un albero in onore del fisico dissidente russo e Premio Nobel per la pace Andrej Sacharov. 
Alla cerimonia hanno partecipato la vedova Elena Bonner, giunta da Boston, e altri dissidenti dell'ex Unione Sovietica provenienti da Parigi e da Mosca, relatori al convegno "I Giusti nel Gulag. Il valore della resistenza morale al totalitarismo sovietico" in corso a Milano negli stessi giorni.

Sono intervenuti per ricordare la figura di Sacharov e il valore esemplare della resistenza dei Giusti nei Gulag sovietici: 

- Gabriele Nissim e Pietro Kuciukiana nome del Comitato per la Foresta dei Giusti
- Giovanni Marra 
presidente del Consiglio Comunale di Milano
- Emanuele Fiano
membro dell'Unione delle Comunità Ebraiche Italiane

11 dicembre 2003

Un albero per Sacharov al Giardino dei Giusti

  • Elena Bonner, vedova Sacharov, accanto a Gabriele Nissim durante la cerimonia

  • L'intervento di Giovanni Marra, presidente del consiglio comunale di Milano

  • I ragazzi delle scuole intervenuti alla cerimonia

  • La partecipazione dei cittadini

  • Elena Bonner ascolta la traduzione degli interventi

  • Pietro Kuciukian

  • L'albero dedicato a Sacharov

  • Il cippo sotto l'albero dedicato a Sacharov

  • Altre gallerie fotografiche...

    Un albero per Sacharov al Giardino dei Giusti

  • Elena Bonner, vedova Sacharov, accanto a Gabriele Nissim durante la cerimonia

  • L'intervento di Giovanni Marra, presidente del consiglio comunale di Milano

  • I ragazzi delle scuole intervenuti alla cerimonia

  • La partecipazione dei cittadini

  • Elena Bonner ascolta la traduzione degli interventi

  • Pietro Kuciukian

  • L'albero dedicato a Sacharov

  • Il cippo sotto l'albero dedicato a Sacharov

  • Commenti

    Il Giardino dei Giusti di Milano

    contro tutti i genocidi

    Il 24 gennaio 2003, a Milano, in un'area del parco Monte Stella, è stato inaugurato il Giardino dei Giusti di tutto il mondo, gestito da un'associazione appositamente costituita dal Comune di Milano insieme all'Unione delle Comunità Ebraiche Italiane e al Comitato Foresta dei Giusti-Gariwo.
    Nel corso degli anni sono state onorate figure esemplari di resistenza morale in Rwanda, in America Latina, in Bosnia, nell'Europa oppressa dal nazismo e dal comunismo, in Tunisia, in Russia, in Iran.

    leggi tutto

    Scopri nella sezione

    Multimedia

    Pierantonio Costa al Giardino dei Giusti di Milano

    Cerimonia al Giardino dei Giusti del Monte Stella

    La storia

    Svetlana Broz

    cardiochirurgo che ha raccolto le storie di salvataggio inter-etnico nel conflitto jugoslavo