English version | Cerca nel sito:

Giusti e testimoni

online gli interventi del seminario


Un momento del seminario (Foto di Gariwo)

Un momento del seminario (Foto di Gariwo)

Giusti e testimoni: memoria storica ed etica dell’azione
seminario di Gariwo di formazione e aggiornamento per insegnanti 
8, 12, 19 marzo

Milano - Casa della Cultura, via Borgogna 3
(MM San Babila)
dalle 15.30 alle 18.30

Scaricabili gli interventi del corso per docenti della scuola secondaria con esperti sul tema dei Giusti nella storia del Novecento e sulle figure di coraggio civile ai giorni nostri. Negli incontri si analizzano in particolare la categoria di Giusto nella storia, il rapporto tra storia e memoria, la valorizzazione delle testimonianze dirette.
Obiettivi del seminario sono l'acquisizione di strumenti teorici e metodologici e la sensibilizzazione degli studenti a queste tematiche.
In collaborazione con DIESSE Lombardia, soggetto qualificato per la formazione e l'aggiornamento del personale della scuola ai sensi del D.M. 177/20000 e D.M. 23/05/02 prot. 2831/c/3. 
Al termine del seminario è stato rilasciato l'attestato di partecipazione.

PROGRAMMA E INTERVENTI

PRIMA GIORNATA: 8 MARZO 2010

Fondamenti teorici del concetto di Giusto


Gabriele Nissim, presidente di Gariwo, la Foresta dei Giusti
"A che cosa servono i Giusti. La riflessione sulla memoria del bene"
scarica l'abstract

Salvatore Natoli, ordinario di Filosofia teoretica, Università di Milano Bicocca:
"Essere Giusti e rendere giustizia"

scarica l'abstract

Stefano Levi Della Torre, saggista, Politecnico di Milano:
"Il Giusto nella cultura ebraica"

scarica l'abstract

Dibattito 

SECONDA GIORNATA: 12 MARZO 2010

L’agire del Giusto nei contesti totalitari


Marcello Flores, storico, Università di Siena:
"La memoria storica fra uso e abuso"

scarica l'abstract

Francesco M. Cataluccio, studioso di cultura e storia della Polonia:
"Figure di resistenza morale nel pensiero antitotalitario"

Annalia Guglielmi, collaboratrice del Comitato per la Foresta dei Giusti:
"Figure di coraggio civile nell’Europa dell’Est"

scarica il testo

Pietro Kuciukian, fondatore del Comitato internazionale “Giusti per gli armeni”:
"Il Giusto come testimone di verità nel caso armeno" 

scarica il testo

Dibattito

TERZA GIORNATA: 19 MARZO 2010

La valenza educativa della memoria dei Giusti


Sante Maletta, docente di Filosofia politica, Università della Calabria:
"Esemplarità del Giusto e formazione morale"scarica l'abstract

Carlo Sala e Cristiana Zanetti, docenti, Liceo Scientifico “A.Volta” di Milano:
"La Società di lettura, un’esperienza originale"
scarica il testo

Antonia Grasselli, coordinatrice dell’accordo di rete “Storia e memoria”:
“Storia e memoria: il metodo di un’esperienza"
scarica il testo

Ulianova Radice, coordinatrice del Comitato per la Foresta dei Giusti
"Il sito Gariwo e il progetto We For: la Foresta dei Giusti sul web"
scarica il testo

Dibattito

16 marzo 2010

Commenti

Educazione

la didattica di Wefor al servizio della memoria

Diffondere la conoscenza dei Giusti tra i giovani è tra i principali obiettivi di Gariwo. Il veicolo più efficace è il rapporto con la scuola, attraverso gli insegnanti impegnati a confrontarsi con i problemi contemporanei nella formazione della coscienza civile e morale delle nuove generazioni... La memoria, individuale e collettiva, è un tassello fondamentale nella formazione dei giovani e un potente strumento nelle mani degli educatori: per questo parliamo di memoria educativa nella costruzione dell’identità...
Gariwo ha sviluppato con gli educatori, docenti, accademici, intellettuali e associazioni, sia in Italia che all’estero, uno scambio di esperienze, di informazioni e di elaborazioni, da rendere disponibili a tutti gli operatori della formazione, sotto forma di progetti didattici, riflessioni, relazioni, riferimenti teorici, indicazioni bibliografiche e notizie dal mondo dell’istruzione...
Per indicare i Giusti come punti di riferimento della coscienza europea, con il progetto Wefor abbiamo creato la didattica deGardini virtuali d’Europa, dove idealmente sono piantati gli alberi per i Giusti dei diversi Paesi; una sezione è interamente dedicata alle scuole, dal titolo significativo YouFor, in cui sono raccolti i materiali per gli insegnanti, i contributi delle classi, gli elaborati e le ricerche degli studenti, oltre a un vasta raccolta di supporti di approfondimento. 

leggi tutto

Scopri nella sezione

Il libro

I buoni

Luca Rastello

Multimedia

Stefano Levi Della Torre, Una giustizia fuorilegge

convegno "Le virtù dei Giusti e l'identità dell'Europa"