English version | Cerca nel sito:

Premio Sacharov 2008

al dissidente Hu Jia


il Premio Sacharov

il Premio Sacharov

Dal 1988 il Parlamento europeo assegna ogni anno il Premio Sacharov a persone o organizzazioni impegnate nella lotta contro l’oppressione, l’intolleranza e l’ingiustizia, sostenendo in questo modo il rispetto dei diritti umani e della democrazia nel mondo. Quest'anno il premio è stato assegnato a Hu Jia, il giovane blogger che, insieme alla moglie Zeng Jinyan, si batte da anni per i diritti civili in Cina, e che per questo è stato condannato a tre anni e mezzo di carcere. 
La premiazione è stata annunciata durante il vertice Asem a Pechino. Il portavoce del ministero degli Esteri Liu Jianchao ha commentato con evidente irritazione: "Siamo molto scontenti perchè la decisione tradisce mancanza di rispetto per la Cina. Quell'uomo è in carcere perchè è un criminale".

Aggiornamento
Pechino, 10 dicembre 2008: Più di trecento intellettuali cinesi hanno firmato un appello per chiedere riforme politiche, una democrazia pluralista e uno Stato di diritto. I firmatari che hanno sfidato le ire del regime sono scrittori, artisti e avvocati ed hanno reso pubblico il loro manifesto intitolato "Carta 08", nello stesso giorno in cui il mondo intero celebra il sessantesimo anniversario della Dichiarazione dei diritti umani delle Nazioni Unite.

(foto Wikicommons)

23 ottobre 2008

Commenti

Totalitarismi

la negazione dell'Uomo nel secolo delle ideologie

Nell'esperienza storica del Novecento emergono due fenomeni speculari e produttivi delle peggiori tragedie del secolo: il fascismo - nella sua versione estrema di nazismo - e il comunismo - nella sua versione estrema di stalinismo. 
Entrambi sorretti da una straordinaria e dirompente potenza "ideale" in grado di trasformarsi in forza materiale: l'ideologia, intesa come capacità di fornire una visione complessiva del mondo che spieghi ogni risvolto della vita dell'uomo e gli attribuisca un senso rigidamente inquadrato in quella visione, dalla quale non si può prescindere senza perdere la propria stessa essenza.

leggi tutto

Scopri nella sezione

Multimedia

Urla del silenzio

di Roland Joffé (1984)

La storia

Zeng Jinyan

cyber attivista dei diritti umani