English version | Cerca nel sito:

Nascono gli alberi del Bosco dei Giusti

per Moshe Bejski, Giorgio Perlasca e Guelfo Zamboni


30 gennaio 2011, dalle 10.00
Sede Consorzio Parco delle Groane
via della Polveriera, 2 
Solaro

Cerimonia di messa a dimora dei primi tre alberi del Bosco dei Giusti. 



PROGRAMMA

ore 10.00: rappresentazione teatrale dal titolo "Il Giardino dei Giusti", tratta dal libro "Il Tribunale del Bene" di Gabriele Nissim.

Concerto della scuola media di Arese con esecuzione di brani sul tema della pace e della solidarietà.

ore 11.30: messa a dimora nel Bosco del Giusti di tre alberi dedicati a Moshe Bejski, Giorgio Perlasca, Guelfo Zamboni. 

Intervengono:

Alberto Malinghero, vicepresidente Consorzio Parco delle Groane
Roberta Miotto, presidente Associazione Senza Confini
Gabriele Nissim, presidente Comitato Foresta dei Giusti
Antonio Ferrari, editorialista Corriere della Sera
Franco Perlasca, presidente Fondazione Giorgio Perlasca

Su WeFor. eu
percorso didattico sul Tribunale del Bene
albero di Moshe Bejski nel Giardino di Milano
albero di Guelfo Zamboni nel Giardino di Salonicco
fondazione Giorgio Perlasca

12 gennaio 2011

Commenti

Shoah

il genocidio degli ebrei

Nel quadro del secondo conflitto mondiale (1939-1945) si compie in Europa il genocidio del popolo ebraico (1941-1945). La “soluzione finale“, sei milioni di ebrei sterminati, è stata preparata da Hitler, salito al potere in Germania nel 1933. A partire dalla pubblicazione del Mein Kampf, Hitler progetta la rivoluzione nazionalsocialista sulla base di un’ideologia razzista.
Nella memoria del popolo ebraico e nella sentenza conclusiva del Tribunale Militare Internazionale, la stima dello sterminio è di 6.000.000 di persone. In realtà gli storici più accreditati, tra cui Raul Hilberg, ritengono che la cifra si aggiri intorno a 5.200.000.

leggi tutto

Scopri nella sezione

La storia

Domenico Amato

l'appuntato della Guardia di Finanza che fece espatriare in Svizzera gli ebrei e fu deportato