English version | Cerca nel sito:

Genova


Il Giardino dei Giusti del capoluogo ligure è la terza città in Italia, dopo Milano e Padova, a ricordare le figure di coraggio civile che si sono opposte ai totalitarismi e ai genocidi in ogni parte del mondo. 

All'inaugurazione, il 12 luglio 2011 in piazza della Vittoria, hanno partecipato Yolande Mukagasana, scampata al genocidio rwandese e candidata al Nobel per la Pace, Vera Politkovskaja, figlia della giornalista russa Anna Politkovskaja, uccisa nel 2006, la messicana Sandra Rodriguez Nieto, di El Diario di Ciudad Juarez. 

A queste tre donne il Comune ha conferito la cittadinanza onoraria.

Giusti onorati: 

Giardino di Genova

  • Nando Dalla Chiesa e il Sindaco Marta Vincenzi alla cerimonia di inaugurazione del giardino

  • Gabriele Nissim e Yolande Mukagasana

  • Il sindaco Marta Vincenzi e Yolande Mukagasana

  • Vera Politkovskaja scopre la targa dedicata ai giornalisti russi

  • Commenti