English version | Cerca nel sito:

Putin: "Prometto che sarò buono"

debutta il suo sito dedicato alle elezioni presidenziali


Le elezioni presidenziali russe si avvicinano. Il Presidente Putin, nuovamente candidato, annuncia che diserterà i dibattiti in televisione e lancia il suo sito web (www.Putin2012.ru).

Sul sito, il programma che presenta agli elettori. Tra le varie questioni, anche la promessa a  "ripensare tutto il sistema della protezione degli interessi pubblici rinunciando a una tendenza eccessivamente repressiva". 


La protesta arriva sul web


Il debutto del sito web ha convogliato su internet le proteste che hanno riempito le strade della Russia: centinaia di messaggi sul forum hanno chiesto le dimissioni del premier. Un elettore, ad esempio scrive:  "Lasci la politica, la prego. Mi rendo conto che il potere è una droga, ma andarsene sarebbe un atto di dignità".


I molti messaggi che esprimevano dissenso sono stati però subito cancellati. Ora, se si sfogliano le pagine del sito, si notano solo ringraziamenti a Putin per il lavoro che ha svolto. 

13 gennaio 2012

Commenti

Totalitarismi

la negazione dell'Uomo nel secolo delle ideologie

Nell'esperienza storica del Novecento emergono due fenomeni speculari e produttivi delle peggiori tragedie del secolo: il fascismo - nella sua versione estrema di nazismo - e il comunismo - nella sua versione estrema di stalinismo. 
Entrambi sorretti da una straordinaria e dirompente potenza "ideale" in grado di trasformarsi in forza materiale: l'ideologia, intesa come capacità di fornire una visione complessiva del mondo che spieghi ogni risvolto della vita dell'uomo e gli attribuisca un senso rigidamente inquadrato in quella visione, dalla quale non si può prescindere senza perdere la propria stessa essenza.

leggi tutto

Scopri nella sezione

Multimedia

Katyn

di Andrzej Wajda (2007)

La storia

Miklos Duray

scrittore diritti delle minoranze