English version | Cerca nel sito:

La misura del confine


Andrea Papini
Italia 2011

In cima al Monte Rosa è stata ritrovata una mummia ma nessuno ha ancora stabilito se si trova in terra italiana o svizzera. Due squadre di topografi si mettono in viaggio per definire a chi appartiene il corpo ma quella Svizzera si perde tra le montagne a causa del maltempo e quella italiana è costretta a ripararsi in un rifugio. Dopo aver definito che la mummia è sul suolo italiano i due gruppi scoprono di doversi confrontare con un delitto.

Nicoletta Dose scrive su MyMovies: "Papini ha il pregio di andare in una direzione poco frequentata e di portare avanti la sua idea con forza e garbo, assemblando le immagini aperte dei paesaggi di montagna con quelle più intime e chiuse dentro il rifugio. Un'alternanza di spazi che ritma i capitoli di un'indagine anomala, condotta da detective improvvisati, momentaneamente assorti in un viaggio all'indietro per scoprire chi ha ucciso il corpo ritrovato sul ghiacciaio. 

Tra loro c'è chi ha un approccio metodico, mette insieme spunti e indizi, e chi invece affronta il caso con più superficialità, una leggerezza che li porta, ad un certo punto, ad essere anche complici di un delitto lontano. In questa divisione tra agguerriti investigatori assetati di verità e più freddi astanti prende forma una metafora della società contemporanea. Dove c'è chi vuole conoscere, e chi invece preferisce non sapere, mettendo in piedi paletti e paletti di confini insormontabili".

Oltre il confine

Il rapporto tra i personaggi evidenzia il fatto che il confine, il limite da valicare può essere non solo geografico ma un meccanismo interno all'uomo. E' possibile superare questa barriera solo attraverso il confronto, il dialogo e la comprensione dell'altro.

Cinema Mexico
Pagina ufficiale del film


Commenti

Opere varie

film e documentari

segnalati da Gariwo

Scopri nella sezione