English version | Cerca nel sito:

Dissidenti arrestati ai funerali di Oswaldo Payá

Guillermo Farinas fermato dalla polizia cubana


Fuori dalla chiesa dove sono state celebrate le esequie dell'attivista cattolico agenti in borghese hanno eseguito fermi e interrogatori. Tra i fermati Guillermo Farinas, dissidente noto per un lungo sciopero della fame contro il castrismo. Sia Farinas che il defunto sono stati insigniti del Premio Sacharov istituito dall'Unione Europea a favore di chi si batte per la libertà di pensiero.

Molti attivisti cubani hanno dichiarato di essere intenzionati a proseguire la lotta contro il regime comunista nonostante la morte di Payá avvenuta in un incidente d'auto dalle cause ancora non accertate. Secondo il figlio, qualcuno avrebbe spinto fuori strada la macchina del militante. 

Payá è famoso per il "progetto Varela", una campagna iniziata nel 1998 per indire un referendum per l'introduzione di una serie di diritti civili ed economici a Cuba. Il governo lo prese in contropiede e trasformò il voto in un plebiscito per rendere "irrevocabile" il socialismo cubano.


Il regime descrisse il dissidente come un pericoloso agente USA, ma secondo la BBC negli Stati Uniti era considerato un oppositore "troppo moderato".   

25 luglio 2012

Commenti

Totalitarismi

la negazione dell'Uomo nel secolo delle ideologie

Nell'esperienza storica del Novecento emergono due fenomeni speculari e produttivi delle peggiori tragedie del secolo: il fascismo - nella sua versione estrema di nazismo - e il comunismo - nella sua versione estrema di stalinismo. 
Entrambi sorretti da una straordinaria e dirompente potenza "ideale" in grado di trasformarsi in forza materiale: l'ideologia, intesa come capacità di fornire una visione complessiva del mondo che spieghi ogni risvolto della vita dell'uomo e gli attribuisca un senso rigidamente inquadrato in quella visione, dalla quale non si può prescindere senza perdere la propria stessa essenza.

leggi tutto

Scopri nella sezione